martedì 30 ottobre 2012

Il piccolo bazar

Sabato ho fatto il cambio di stagione nell'armadio.  Che le trombe squillino, le campane suonino a festa e la gente si raduni nelle piazze per salutare il lieto evento.
Ripresami dalle fatiche ecco alcune considerazioni che ho partorito dopo un’intera giornata tra grucce e scatoloni:
  •      Il repulisti va fatto al cambio di stagione per la stagione che ci attende. In quel momento, nella solitudine della nostra stanza formato bazar, siamo implacabili.
  •        Ebay ci può tornare utile per monetizzare il ciarpame che sedimenta, con strati geologici, il fondo del    nostro armadio. Vi farò sapere se funziona.
  •         La giacca di paillettes verde pistacchio di H&M non sarà mai vintage. Credetemi, mai.
  •        La nostra futura figlia non metterà mai i nostri jeans preferiti della giovinezza. Una Chanel invece si.   Bisognerebbe imparare ad investire con lungimiranza. Nell’attesa, liberiamoci pure di quello che non indossiamo più da anni. E non perché non ci entriamo più, sia chiaro.
  •        Diamoci il tempo di provare gli abiti che avevamo dimenticato di avere, di creare nuovi abbinamenti e stilare una lista degli indispensabili per la nuova stagione.
  •       Se siamo indecise se un capo sia diventato vecchio o meno, ricordiamoci che la quantità di pallini e  pelucchi sono una buona cartina tornasole.
Trovo inoltre che sia giusto premiarsi per il tanto daffare. Io ho indossato una maschera all’olio di ricino durante tutto il work in progress. Al termine, dopo lo shampoo, oltre ad avere un armadio impeccabile, avevo anche dei capelli meravigliosi. E scusate se è poco.










1 commento:

  1. love the photos and your blog! Would you like to visit my blog? If you want, we can follow each-other with GoogleFriendConnect/Facebook and I'm already following :) :) cheers!
    Follow
    thefashiontwice.com
    facebook page

    RispondiElimina